Plant-based nutrition coaching

la mia bruschetta estiva per l'esame alla Rouxbe School

la mia bruschetta estiva per l’esame alla Rouxbe School

Tra una cosa e l’altra sono volati altri 3 mesi, e da settembre ne sono successe di cose.
La prima è che mi sono diplomata con la Rouxbe Cooking School, ed ho ottenuto il Certificate in Plant-based Professional Cooking (link).
La seconda è che mi sono diplomata pure in Plant-Based Nutrition (link) con il corso organizzato da Colin T. Campbell e  Thomas M Campbell (autori del China Study) nel loro Center of Nutrition Studies dell’Università Cornell di Ithaca (NY – USA). L’ho frequentato online grazie alla piattaforma eCornell.

Dice: e quindi?
E quindi dopo 5 anni di letture e studi mi sento abbastanza allenata adesso per iniziare una nuova avventura, che è quella del plant-based coaching.
Dice: e che significa?
Significa che se c’è qualcuno che vuole imparare come alimentarsi in modo più salutare e meno impattante sul pianeta senza per questo condannarsi ad una vita di insalate insipide e verdure alla griglia, eccomi. Sono l’allenatrice giusta. Io AMO mangiare e AMO vivere, in salute.
In questi ultimi 5 anni, studiando e sperimentando ho trovato il modo per vivere bene e mangiare con gusto, senza sacrifici, stando in salute senza medicine, e a tutto beneficio del pianeta e degli animali. Una ricetta che voglio condividere.

Sono disponibile ad affiancare le persone (singole, coppie, piccoli gruppi o classi), per insegnare loro come fare la spesa, come leggere le etichette, come cucinare piatti gustosi con ingredienti 100% di origine vegetale. Corsi di mezza giornata, giornata intera o incontri settimanali. Di persona (le mezze giornate o giornate intere) o a distanza (via skype per consulenze periodiche).

Non solo, ormai con l’esperienza che sto facendo grazie alla Starch Solution (piano nutrizionale concepito dal Dottor John McDougall) e allo stile Engine2 pensato sulle direttive nutrizionali del mitico Dr. Esselstyn, e grazie anche ai corsi che ho completato, sono in grado anche di assistere chiunque voglia imparare a cucinare SENZA OLII o MARGARINE, per prevenire e guarire le malattie cardiache e per affrontare obesità, sovrappeso, diabete di tipo 2 e tutte quelle patologie connesse con l’alimentazione (sono parecchie, anche le più insospettabili).
Dice: e ma adesso esageri.
Dico: no, affatto. Ho le prove, e sarà mia cura portarle a sostegno di ciò che faremo insieme.
A proposito… altri medici di riferimento per la mia formazione, oltre ad Esselstyn, Campbell e McDougall già citati, sono: Dr Michael Greger (link) e Dr. Dean Ornish (link).

Svolgo il servizio di “plant-based coaching” (allenamento all’alimentazione a base vegetale), di persona per chi vive a Roma, e in affiancamento via skype per chi è distante (anche in Inglese).

Se siete interessati, per voi stessi o per una persona cara, scrivetemi.
Se volete regalarvi o regalare una giornata orientativa o un corso, idem.
Se volete organizzare un corso strutturato per una classe, come sopra.

Ci sono regali che aprono mondi nuovi. Questo è uno.

PS la mia consulenza è principalmente orientata alla scelta, conservazione e preparazione dei cibi di origine vegetale. NON è una consulenza di natura medica, quindi se avete patologie diagnosticate sarò felice di lavorare in affiancamento al vostro medico,  qualora vi abbia consigliato (o prescritto) una alimentazione a base vegetale.

Tag:, , , , , , , ,

About Viva(e)Vegeta

Programma radio e podcast-blog sui temi della decrescita e della sostenibilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: