Archive | giugno 2012

Francesco Troccoli, scollocamento riuscito.

Cambio vita perché posso.

Tra i tanti argomenti legati alla decrescita felice, il cosiddetto scollocamento fa discutere. Certamente non tutti possono permettersi di lasciare il lavoro che li schiaccia per tentare una strada diversa. Ma è pur vero che con un po’ di organizzazione, pianificazione e soprattutto tanto lavoro su di sé, a patto di avere determinate condizioni favorevoli (non certo una famiglia a carico o un mutuo sulle spalle) si può fare! L’idea è che l’uscita da un certo sistema, sia non solo possibile ma in un certo senso obbligatoria.

Ne ho parlato a lungo con Francesco Troccoli, ex dirigente scontento della multinazionale Merk Sharp & Dohme, oggi realizzato autore di narrativa. Francesco, che io conosco e vedo evolversi da quasi 25 anni, è una delle testimonianze viventi (oltre la sottoscritta ovviamente) che anche chi è incastrato fino al collo da una “carriera” condizionante, tanto opprimente quanto remunerativa, può rendersi libero e riprendersi la vita. A patto di riscoprire cos’è, davvero, la vita e di volerla per sé.

Di Francesco Troccoli segnalo il suo romanzo di esordio “Ferro Sette” edito da Curcio. Una avventura avvincente e assai ben scritta, che narra a storia di Tobruk Ramarren e di come abbia maturato la sua ribellione al sistema… in un futuro che sembra attualità accelerata.

Qui un link al Blog fantascienza e dintorni, curato da Francesco, blog da cui potrete farvi un’idea del suo lavoro di scrittore (oltre che di blogger) e potrete leggere molte recensioni sul suo riuscitissimo romanzo.

Buon ascolto. (l’intervista dura circa 25 minuti)

 

ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

e nel frattempo Francesco è al suo TERZO romanzo! 🙂

Il tofu, quello vero.

clicca sulla freccia per ascoltare l’intervista!

Sulla sinistra Fabio Marongiu protagonista col Tofu Bio Otani di un evento culinario tenutosi a Roma.

Il tofu, quello vero!

Un’epifania, quella che ho vissuto qualche settimana fa assaggiando il tofu bio OTANI. Eccellente!
Lascio all’ascolto dell’intervista con Fabio Marongiu i dettagli, qui vi riporto solo due cose: la lista dei negozi dove già è possibile acquistarlo a Roma, e i recapiti dell’azienda per i buongustai, i negozianti, i ristoratori e… i pasticceri vegan (!) che volessero farne un acquisto anche da fuori Roma.

Vi metto qui il link alla pagina di Wikipedia in cui si parla del tofu e del nigari,
e vi segnalo un sito in cui trovare ricette con le quali sbizzarrirvi…

Presto, spero, incontrerò la signora Otani o sua figlia Izumi, alle quali chiederò di farci raccontare qualcosa in più sulla cultura del tofu in giappone, sulla meticolosità con cui il loro Tofu è fatto, e sulla storia di questo prodotto millenario.
Buon ascolto.
ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

Ecco la lista dei negozi che già vendono il Tofu bio OTANI (al momento del post):

Korean market –  via Cavour 84.86 *,**
Alimenti orientali –  
piazzale Gregorio VII° 24 *,**
Corea trading
–  via Carlo Emanuele I° 36 **
Nautia –  
via Magliano Sabina 11*
Solo natura –  
via Emanuele Filiberto 126 **
Biosklep – 
via Avezzana 19 *  –  via Ugo Ojetti 452 **      
Il gelso – 
via dei Gelsi 24 **
Biomens – 
viale delle Milizie 7 *
Erboristeria degli angeli – 
via del Pellegrino 169 *,**
Le coccinelle (naturasi) – 
via Francesco Albergotti 12 ** –  via Luigi Gaetano Marini 20  **
Arcobaleno (naturasi) – 
via dell’Arcadia 71 *
Polo (naturasi) – 
via F. Fiorentini 80 **
Fao commissari – 
via delle Terme di Caracalla *
Erboristeria San Francesco – 
via Gregoriana (Frascati ) *
Terra mia – 
via Giocamo Trevis 63 *
Alcuni NaturaSì tra i quali quello di via Tardini (Boccea)

* consegna di martedì   **consegna di venerdì

 

I RISTORANTI CHE USANO IL TOFU BIO OTANI:

Hasekura –  via dei serpenti 27
Doozo – 
via Palermo 53
Sushisen – 
via Giuseppe Giulietti 21
Eredi Tudini (di Tomoko) – 
via principe Amedeo 27

PER CONTATTARE FABIO MARONGIU:
telefono e fax: 0694546207    cell. : 3477111053
email: marobashi@tiscali.it

Qui in basso la scansione dell’articolo uscito su una rivista speciallizzata giapponese con traduzione del testo in Italiano (lo so è al limite della leggibilità  ma è l’immagine originale e non posso fare di meglio).