Archive | aprile 2012

Settima puntata della prima stagione: il baratto.

Settima puntata radio: IL BARATTO


Ecco il podcast della settima puntata della prima stagione di Viva e Vegeta in Radio, andata in onda il 25 gennaio scorso.
Ora l’email di riferimento è cambiata, se volete mandarmi segnalazioni scrivete a vivaevegeta chiocciolamail punto com.
Vi ricordo che tutte le puntate sono scaricabili e riascoltabili anche sul sito di Radio Popolare Roma.

Nella settima e penultima puntata abbiamo parlato di Baratto a Roma ma soprattutto via web, a questo proposito avevo intervistat Paolo Severi, di Zerorelativo e Irina Torgovizkaia di Reoose. Interessante, tra le varie interviste realizzate, anche la testimonianza di un piccolo Bed And Breakfast romano, che da circa due anni dà in baratto una delle sue camere.

Buon Ascolto!

PS gli intervalli musicali sono quelli originali andati in onda in radio, non me ne vogliano gli autori!
ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

Un espresso equosolidale dal gusto napoletano.

 EquoCaffè

Un espresso equosolidale dal gusto napoletano.

Che ne dite di un buon caffè espresso napoletano, quindi testato dai palati più esigenti, a casa o in ufficio? Naturalmente caffè equo e solidale, naturalmente in cialde biodegradabili, naturalmente con macchinetta in comodato (quindi gratis) se non ne avete già una vostra.
Ve gusta?

Il mondo delle cialde di caffè equo sta crescendo per fortuna, e a far da contraltare alla capsula Nespresso, prodotta dalla mortifera e pluriboicottata Nestlè, e alla cialda Lavazza, comunque con la coscienza sporca (vedi ultimi dati della guida al consumo critico), sono già molti i marchi di caffè equo che si sono attrezzati per entrare nel vending.

In commercio anche online si trovano facilmente le cialde di Altromercato, quelle di Libero Mondo e quelle di Meseta, che ha una produzione certificata fairtrade con capsula biodegradabile.

A fianco di queste realtà ne è nata una che vorrei segnalarvi: si chiama EquoCaffè ed è differente per un motivo preciso: il GUSTO.
Perché se è vero che le belle persone bevono caffè equo a prescindere, e sono attente all’ambiente a prescindere, è anche arrivata l’ora che il caffè oltre che buono con gli umani e col pianeta sia buono anche al palato. Equocaffè è infatti assai apprezzato da chi ama il caffè e ne sa riconoscere le mille sfaccettature di aroma.

Per farmi raccontare come è nato Equocaffè e quali sono le sue caratteristiche, ho incontrato e intervistato il suo appassionato fondatore: Mauro Mondelli.

Buon ascolto.

ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

Lunedì senza carne (facciamo vegan che è meglio)

Oggi è lunedì, e anche Viva e Vegeta promuove “Meatless Monday“.

Cos’è Meatless Monday? letteralmente significa lunedì senza carne, è un movimento nato negli Stati Uniti che si sta diffondendo anche in Europa, per limitare il consumo di carne e -più in generale- di tutte le proteine animali. Perché fare questo? I motivi sono almeno 3.

1) Per ridurre il rischio di malattie: è provato che il consumo attuale medio di proteine animali e una delle cause principali di  parecchie patologie gravi: cardiopatie, tumori, osteoporosi, eccetera.

2) Per la salvaguardia del pianeta: è provato che l’inquinamento prodotto dagli allevamenti intensivi è il maggior responsabile del cosiddetto effetto serra.

3) Per sottrarre alla barbarie con cui vengono allevati e poi uccisi miliardi di animali senzienti. Le condizioni di allevamento intensivo cui sono sottoposti i capi di bestiame, che poi arrivano macellati nei nostri piatti, sono a dir poco agghiaccianti; gli animali vengono imbottiti di farmaci, torturati e indeboliti, e il risultato è che alla fine sono praticamente velenosi per il nostro organismo.

Grazie alla rete, cominciano ad essere disponibili molti documenti (anche molti documentari) per poter approfondire questo argomento. Oltre a consigliarvi il blog di Meatless Monday Italia, che promuove anche il Fishless Friday… vi segnalo un primo VIDEO, mi raccomando però di non fermarvi a questo, ma di vederne anche altri (come ad esempio “Food inc” o il discorso di Yourofsky), perché il tema ci riguarda da vicino tutti, e merita un approfondimento serio. Buona visione e buon lunedì senza proteine animali.

Se vi state chiedendo cosa poter mangiare, senza ricorrere a carne, pesce, uova o latticini… ecco un bel blog con tantissime ricette.

ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

La bottega della Luna

La Bottega della Luna

Oggi parliamo di donne, di ciclo e di soluzioni ecologiche, economiche e sostenibili per gestire il flusso mestruale in tutta comodità e senza inquinare. Parliamo della Mooncup, la prima e più apprezzata coppetta mestruale in silicone medico. Ce ne parla Sara Magrini, che con la sua società “La bottega della Luna” l’ha scoperta e portata in Italia.

 

Buon ascolto e… a presto!

ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

l’ottava puntata del programma radio

Ottava puntata: autoproduzione e libri.

In questa puntata ricca di interviste, parliamo di come fare il sapone e i detergenti in casa, e poi parliamno di guide alla sostenibilità e libri sulla decrescita.

ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!

Dalla radio al blog, e viceversa.

Chi ha seguito la nascita di Viva e Vegeta sa che ha origine come programma radio, ideato, scritto, condotto e realizzato da Barbara Sbrocca per Popolare Roma.

QUI il link per ascoltare e scaricare i podcast di tutte e otto le puntate già andate in onda.

ATTENZIONE dal 25 aprile 2016 l’email di Viva(e)Vegeta è un po’ cambiata, ora è vivaevegetaradio chiocciola gmail punto com!